Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

Il valore per la Comunità

La responsabilità sociale della Cassa Rurale è scritta nello Statuto e si concretizza soprattutto nelle strategie, negli stili di gestione e nei comportamenti, traducendosi nell’:

  • assumere impegni diversi rispetto alla mera produzione di un profitto;
  • riconoscere l’esistenza, accanto ai Soci, di altri soggetti interessati ai risultati delle attività: i portatori di interesse, tra i quali emerge la Comunità.

L’obiettivo da perseguire è il miglioramento della qualità della vita della collettività e a questo scopo vengono destinate consistenti risorse.

La responsabilità sociale della Cassa Rurale permette di sostenere lo sviluppo e la crescita del nostro Territorio e contribuisce a favorire una migliore qualità della vita, attraverso l’erogazione di consistenti risorse a sostegno di progetti e iniziative locali.

E’ importante ricordare che l’apporto della Cassa Rurale non va considerato scontato o “dovuto”, ma è l’espressione di quel valore che rende differente una banca di Credito Cooperativo: la relazione di reciprocità. Chi diventa Socio o Cliente della Cassa Rurale deve essere consapevole di ottenere un beneficio a favore della Comunità in cui vive: la ricchezza creata dalla Cassa Rurale rimane nel Territorio, perché la maggior parte degli investimenti per lo sviluppo economico è rivolta alla comunità locale, ma anche perché il patrimonio della Cassa Rurale è un bene della comunità stessa.

Il valore economico, sociale e culturale viene creato attraverso due modalità:

  • sostenendo l’attività delle organizzazioni che all’interno della comunità svolgono questo specifico ruolo (enti, associazioni, organismi di volontariato,  ecc.);
  • realizzando direttamente attività ed iniziative di tipo sociale e culturale.