Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

News

Mostra "La nostra Passione: tra collezionismo e modellismo"

Ivan Cristoforetti, Ferruccio Mascotti, Sergio Tomasini

dal 02 dicembre 2017 al 26 gennaio 2018

Lo scorso mese di aprile la Cassa Rurale di Tuenno-Val di Non ha inaugurato il rinnovato sportello del Centro Direzionale di Cles e la nuova Area Self, spazio innovativo e realizzato con la massima attenzione per la tutela della privacy di Soci e Clienti. Nella struttura si era inaugurata anche la nuova “Sala esposizioni” con una mostra, molto partecipata, dedicata a Fortunato Depero. L’idea portata avanti dal Consiglio di Amministrazione della Cassa Rurale è stata quella di realizzare un locale aperto alla Comunità, dove potessero essere organizzate esposizioni e mostre frutto del lavoro e della dedizione di persone che operano e vivono nei nostri Territori. Per questo motivo è stato scelto di dar vita a un progetto denominato “La nostra Passione”. Come sottolinea il Presidente Silvio Mucchi, “la Passione, con la “P” maiuscola, rappresenta quell’interesse, molte volte extra-lavorativo, che valorizza una persona, la rende attiva, piena di aspirazioni e desideri. Dallo sport, all’arte, dal giardinaggio, alla fotografia, solo per citare alcuni esempi. La passione, se viene coltivata nel tempo e sviluppata con l’investimento di “ore e ore” di impegno e dedizione, si trasforma in un’arte, dove la creatività e l’espressione estetica la impreziosiscono, rendendola un linguaggio universale per comunicare con se stessi e con gli altri.”

Per valorizzare le Passioni delle persone che vivono e operano nelle Comunità dove è presente la Cassa Rurale, si è pensato quindi di dar vita ad un ciclo di esposizioni che mettessero al centro le persone con una specifica Passione, persone che anche grazie alle loro attività, ai loro hobby, alla loro arte contribuiscono alla crescita socio-culturale del Territorio. Un insieme di fatti fortuiti e coincidenti ha permesso di accomunare tre personaggi valligiani con la medesima Passione: Ivan Cristoforetti, clesiano di nascita, torinese di adozione, figlio dell’allora “capotreno” della Trento Malé, è stato fin da bambino appassionato di locomozioni, investendo negli anni tempo e impegno per la realizzazione di modelli in scala unici al mondo. Ferruccio Mascotti, conosciuto in tutta la Regione come Presidente del Circolo Filatelico Clesiano, è un collezionista a 360°: tra i suoi “pezzi” troviamo anche importanti documenti riferiti alla costituzione della Ferrovia Trento Malé. Sergio Tomasini, artigiano infaticabile, sacrifica spesso il suo poco tempo libero per la passione del modellismo ferroviario, allestendo, tra gli altri, plastici minuziosi e aderenti al reale. Saranno loro ad essere i protagonisti della mostra, con le loro realizzazioni e collezioni. Coordinatore dell’esposizione Gabriele Lorenzoni.

La popolazione è invitata al taglio del nastro della mostra “La nostra Passione” che si terrà sabato 2 dicembre ad ore 16.00 presso il Centro Direzionale di Cles di Via Marconi.

Sarà possibile visitare la mostra presso il Centro Direzionale di Cles della Cassa Rurale di Tuenno-Val di Non dal 4 dicembre 2017 al 26 gennaio 2018, nei giorni lavorativi negli orari 8.00-13.00 14.30-16.00.