Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

La Cassa Rurale di Tuenno - Val di Non

Una Banca per il Territorio e la Comunità

I valori sui quali si basa l’azione della Cassa Rurale di Tuenno - Val di Non trovano fondamento nell’articolo 18 dello Statuto, che sancisce i criteri ispiratori dell’attività sociale:

Nell’esercizio della sua attività, la Società si ispira ai principi cooperativi della mutualità senza fini di speculazione privata. Essa ha lo scopo di favorire i soci e gli appartenenti alle comunità locali nelle operazioni e nei servizi di banca, perseguendo il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche degli stessi e promuovendo lo sviluppo della cooperazione e l’educazione al risparmio e alla previdenza”.

Questi principi sono stati tradotti dal Consiglio di Amministrazione nella Missione della Cassa Rurale che riunisce in sintesi i principi ispiratori e i valori di riferimento contenuti nello Statuto e le norme presenti nella Carta dei Valori del Credito cooperativo. Essa rappresenta la finalità di fondo dell’essere Cassa Rurale e ne esplicita il suo ruolo originario, immutato nei decenni, ovvero essere una Banca a responsabilità sociale per lo sviluppo economico e sociale degli appartenenti alla propria Comunità:

Banca di Credito Cooperativo

che declina Qualità e Innovazione

nel rispetto dei valori primari di mutualità e localismo

e che sostiene le necessità del Territorio

quale soggetto protagonista nello sviluppo economico,

sociale e culturale della Comunità.

In coerenza con i caratteri distintivi del nostro modo di esercitare la funzione di impresa bancaria, capace di coniugare le responsabilità in campo economico con le più ampie responsabilità nei confronti della comunità nel suo insieme, la pianificazione strategica ha individuato i valori guida che connotano la cultura aziendale:

Centralità delle Persone
La Cassa Rurale investe sul capitale umano per valorizzarlo stabilmente.

Centralità del Socio
La Cassa intende valorizzare il Socio, sia come singolo sia come componente della Comunità, assicurando eguaglianza di diritti, equità e solidarietà tra i componenti la base sociale e garantendo al Socio la possibilità di contribuire allo sviluppo della Cassa, operando con essa, promuovendone lo spirito e sostenendone il consenso presso la Comunità locale.

Impegno verso il Socio e il Cliente
L’impegno della Cassa è quello di creare valore economico, sociale e culturale a beneficio dei Soci e delle Comunità con l’obiettivo finale di “fabbricare” fiducia.
L’impegno della Cassa si concentra, altresì, nel soddisfare i bisogni finanziari dei Clienti, attraverso il miglioramento continuo della qualità dei prodotti e dei servizi offerti, il perseguimento dell’eccellenza nella relazione, la cura della professionalità, la trasparenza e la riservatezza, l’approccio solidale.

Promozione dello sviluppo locale
La Cassa Rurale è legata alla Comunità locale, di cui è espressione, da un’alleanza durevole per lo sviluppo sociale, economico e culturale del Territorio, che si manifesta mediante la destinazione allo scopo di una parte degli utili della gestione dell’attività creditizia. La Cassa Rurale esplica un’attività imprenditoriale connotata da forte “responsabilità sociale”.

Partecipazione
La Cassa promuove la partecipazione dei soci alla vita della cooperativa, offrendo adeguate opportunità di espressione alle famiglie e alle piccole imprese, garantendo loro l’accesso al credito e la valorizzazione del risparmio.

Cooperazione e Mutualità
La capacità di relazionarsi e di unire le forze, il lavoro di gruppo, la condivisione degli obiettivi e la capacità di sviluppare progetti comuni, sono parte dello stile cooperativo di cui la Cassa Rurale, nell’ambito della propria “responsabilità sociale”, si fa promotrice quale metodo di lavoro fra i soggetti protagonisti dello sviluppo del Territorio.

Attenzione al Risultato Economico
La Cassa persegue il risultato (utile) della gestione, non come obiettivo a se stante, ma quale strumento per garantire la creazione di valore per i Soci, la Comunità e il Territorio, per testimoniare la capacità imprenditoriale e garantire l’autofinanziamento per lo sviluppo e per preservare il patrimonio nel rispetto dei Padri fondatori e a vantaggio delle generazioni future.

Imprenditorialità - Attenzione al cambiamento e all'innovazione – Programmazione
La gestione della Cassa si fonda su processi decisionali basati su principi di imprenditorialità, sull'attenzione al cambiamento del contesto ambientale e sull'innovazione quale elemento di risposta e di anticipazione rispetto ai fenomeni di cambiamento. I processi gestionali trovano espressione razionale e formalizzata nella definizione di un attento ed esauriente processo di pianificazione.

Presidio dei rischi aziendali
L'attività della Cassa Rurale prevede lo sviluppo, a tutti i livelli, gestionale ed operativo, di un’elevata cultura del controllo, finalizzata al governo dei rischi aziendali e realizzata con l'ausilio di adeguati strumenti operativi, attraverso la definizione di sempre aggiornate modalità di comunicazione, avvalendosi delle opportunità e seguendo le indicazioni che derivano dall’evoluzione della normativa.

Formazione
La Cassa Rurale si impegna a favorire la crescita delle competenze e della professionalità degli amministratori, dirigenti e collaboratori e la crescita e la diffusione della cultura economica, sociale, civile nei Soci e nelle Comunità locali.

Autonomia nel Movimento Cooperativo
La Cassa Rurale è autonoma e sviluppa la propria autonomia coordinandosi, collegandosi e integrandosi nel “sistema” del Movimento Cooperativo, condividendone i principi, rispettandone le regole e collaborando per il suo sviluppo.